EnglishDeutschRussischArabischSpanischItalienischFranzösischchinese
chiudi× chiamaci +49 6221 56 6243

La Neurochirurgia presso la Clinica Universitaria di Heidelberg: interventi chirurgici di precisione e a basso rischio grazie alla neuronavigazione

Il Centro Neurochirurgico di Heidelberg gode della grande fiducia di molti pazienti tedeschi come anche di pazienti internazionali. Presso questo Centro vi possiamo offrire tutte le tecniche micro-neurochirurgiche, contando sul supporto di una tecnologia all‘avanguardia e su un sistema di neuronavigazione appositamente sviluppato per noi.

"Poiché trattiamo annualmente oltre 12.000 casi, i pazienti provenienti dalla Germania e dall’estero traggono vantaggio dalla nostra vasta esperienza e dalla nostra competenza scientifica."

Prof. Dr. med. Andreas Unterberg
Direttore Medico esecutivo del Reparto di Neurochirurgia della Clinica Universitaria di Heidelberg

Presso il nostro Centro trattiamo le seguenti patologie nei bambini e negli adulti::

  • tumori del cervello e tumori del midollo spinale negli adulti e nei bambini
  • malformazioni vascolari (aneurismi, angiomi, cavernomi) nel midollo spinale e nel cervello
  • malformazioni spinali (siringomielia, spina bifida aperta, spina bifida occulta, disrafie, seno dermico, tethered cord)
  • malattie e lesioni della colonna vertebrale (ernie del disco, stenosi del canale spinale, spondilolistesi, traumi della colonna vertebrale)
  • disturbi motori (distonia, morbo di Parkinson, tremore essenziale)
  • malattie a carico del cervello e del midollo spinale nei bambini

Il Reparto di Neurochirurgia di Heidelberg in cifre

  • Oltre 3200 operazioni l‘anno, di cui 700 su pazienti con tumori cerebrali
  • Un’équipe medica composta da circa 40 medici, fra cui 17 medici specialisti
  • Un team addestrato di collaboratori di sala operatoria specializzati, personale infermieristico, fisioterapisti e traduttori
  • 74 letti di degenza, di cui 14 nel reparto di terapia intensiva/di Intermediate Care
  • 74 letti di degenza, di cui 14 nel reparto di terapia intensiva/di Intermediate Care

Ai pazienti che desiderano curarsi in Germania il Reparto di Neurochirurgia di Heidelberg offre i seguenti metodi terapeutici:

Tumori cerebrali e tumori del midollo spinale

Qui potete trovare ulteriori informazioni.

Malformazioni vascolari (aneurismi, malformazioni artero-venose (MAV), cavernomi)

  • A seconda della loro sede,  gli aneurismi vengono  isolati dal vaso sanguigno in cui hanno origine mediante delle speciali clip (clippaggio).
  • Asportazione microchirurgica di angiomi / cavernomi.
  • La decisione sulla scelta della terapia dipende dalla situazione clinica individuale del paziente.

Malformazioni spinali (siringomielia, spina bifida aperta, spina bifida occulta, disrafie, seno dermico, tethered cord)

  • Con l’ausilio di speciali strumenti chirurgici computer assistiti e di moderni microscopi operatori i nostri medici operano con la precisione di frazioni di millimetro.
  • A seconda della malformazione e dei sintomi individuali pianifichiamo gli obiettivi dell’intervento chirurgico, come p. es. la chiusura dei difetti delle meningi spinali che esplicano una funzione protettiva, la rimozione di aderenze con la colonna vertebrale (p. es. in preparazione ad un intervento per la scoliosi) oppure per prevenire la formazione di idrocefalo ristabilendo una circolazione liquorale priva di alterazioni
  • Terapia con Baclofene (terapia del dolore per la spasticità)

Malattie e lesioni della colonna vertebrale (ernie del disco, stenosi del canale spinale, spondilolistesi, traumi della colonna vertebrale)

  • Tecniche chirurgiche mini-invasive (applicabili nel 90% delle ernie del disco).
  • L’impiego di un sistema di neuronavigazione per le operazioni e il monitoraggio TAC assistito del decorso chirurgico.
  • In caso di necessità, l’impianto di sistemi di placche e viti per la stabilizzazione.
  • La scelta di una combinazione di differenti tecniche d‘intervento adattate individualmente al paziente ci consente di curare con buoni risultati anche quadri clinici complessi.

Disturbi motori (distonia, morbo di Parkinson, tremore essenziale)

  • Stimolazione cerebrale profonda (DBS): mediante una tecnica chirurgica mini-invasiva viene impiantato con precisione millimetrica un elettrodo molto sottile nelle specifiche zone cerebrali interessate. Mediante l’invio di deboli impulsi elettrici al cervello attraverso una sorta di pacemaker è quindi possibile raggiungere una normalizzazione dei movimenti.
  • Nel caso di pazienti provenienti dall’estero è necessario verificare preventivamente se il paziente sarà disponibile a recarsi a Heidelberg per i frequenti successivi controlli. 

Come potete apprendere se nel vostro caso vi possiamo offrire un trattamento? Come è possibile concordare un appuntamento?

A questo scopo vi preghiamo di inviarci attraverso il portale internazionale di telemedicina:

  • il modulo di contatto compilato, contenente importanti informazioni sul paziente
  • una relazione medica recente (in tedesco, inglese o russo)
  • le immagini della RM/TAC (possibilmente non anteriori a tre mesi alla data della vostra richiesta)
  • il referto scritto del Radiologo che ha valutato l’indagine nel paese di residenza del paziente

Dopo aver ricevuto le informazioni complete, l’Ufficio Pazienti Internazionali inoltrerà immediatamente la vostra richiesta a un esperto in Neurochirurgia. Nell’arco di pochi giorni esamineremo la vostra documentazione e vi informeremo sulla possibilità di offrirvi un trattamento in Germania presso il Reparto di Neurochirurgia di Heidelberg.


Ulteriori informazioni:

Per informazioni sui trattamenti offerti dal Reparto di Neurochirurgia che riguardano patologie oncologiche si prega di cliccare qui.

Richiesta di trattamento
Il nostro servizio di interpretariato attraverso dei traduttori certificati