EnglishDeutschRussischArabischSpanischItalienischFranzösischchinese
chiudi× chiamaci +49 6221 56 6243

Un trattamento personalizzato presso il più grande Centro per la cura del cancro al seno della Germania

Ogni anno oltre 1.200 donne affette da cancro al seno ripongono la loro fiducia nell’èquipe guidata dal Prof. Sohn e dal Prof. Schütz e si fanno curare presso il Centro di Senologia della Clinica Universitaria di Heidelberg, il maggiore Centro di questo genere presente in Germania. Per ogni paziente il nostro team di specialisti mette a punto in modo personalizzato il migliore piano di terapia possibile ed al tempo stesso il meno invasivo. I risultati di questo concetto terapeutico sono quantificabili: più dell’80 % di tutte le donne con tumore al seno curate presso la nostra Clinica è vivo a 10 anni dalla diagnosi. Il nostro Centro senologico di eccellenza certificato è inoltre un punto focale per la conduzione di studi clinici che oltrepassa i confini di Heidelberg.

 

“Presso la Clinica di Heidelberg abbiamo istituito delle conferenze tumore preterapeutiche che hanno luogo prima di avviare la cura allo scopo di spianare la strada alla paziente già anteriormente alla prima fase di trattamento. Molto spesso iniziamo la cura con una terapia farmacologica. Se questa terapia non dovesse rivelarsi efficace, successivamente  essa potrà essere corretta spesso solo difficilmente.“

 

Prof. Dott. Prof. h. c. Christof Sohn

 

Direttore Medico esecutivo del Dipartimento di Ginecologia della Clinica Universitaria

 

Presso il nostro Centro abbiamo posto l’accento su:

  • patologie tumorali del seno, in modo particolare sul carcinoma mammario (cancro al seno)

    • diagnostica del cancro al seno: diagnostica primaria

    • formulazione di un secondo parere e consulenza circa le patologie al seno, specialmente riguardo al cancro della mammella

  • chirurgia moderna del seno:

    • operazioni conservative così come

    • ricostruzione del seno mediante tessuto autologo

Troviamo il percorso ottimale di cura, quindi il fattore decisivo per la sopravvivenza

Cosa ci distingue come partner competenti e affidabili? Cosa fa la nostra clinica per fornire il miglior trattamento possibile per il cancro al seno? Ecco in sintesi gli argomenti più importanti a favore di un trattamento presso la Clinica di Heidelberg:

  1. Il nostro Centro di Senologia certificato è integrato nel Centro Nazionale dei Tumori. Dalla combinazione di ricerca e di cura oggi siamo già in grado di impiegare nell’ambito di studi clinici nuovi e promettenti farmaci che ancora vengono negati a numerose altre Cliniche. In questo modo le nostre pazienti hanno un‘aspettativa di vita maggiore e una degenza più breve rispetto a quelle in cura presso altre strutture.
  2. Grazie alla tecnologia più avanzata possiamo rendere ancora più precisa la diagnostica ed elaborare un piano di trattamento molto focalizzato.
  3. Identifichiamo l’aggressività del tumore normalmente prima dell’operazione. Anche una prima chemioterapia viene somministrata di solito prima dell‘intervento chirurgico: in questo modo riduciamo la dimensione del tumore e il rischio di una sua diffusione.
  4. Ogni qualvolta la malattia lo permette, operiamo utilizzando tecniche mini invasive. Per le nostre pazienti ciò comporta soprattutto una riduzione del dolore da lesione chirurgica e un numero minore di cicatrici.
  5. Se possibile, applichiamo la tecnica di chirurgia conservativa. Se dovesse rendersi necessaria l’asportazione del seno (la cosiddetta mastectomia), sono a disposizione della paziente molteplici possibilità di ricostruzione mammaria.
  6. Non operiamo in modo massimamente radicale: colorando mediante una particolare tecnica i nodi sentinella presenti nel sistema linfatico possiamo per esempio rilevare se e quali linfonodi sono già stati coinvolti dal cancro. In questo caso asportiamo solamente i linfonodi colpiti, mentre tutti gli altri vengono preservati.

 

 


Terapia farmacologica ed operazione: questi sono i nostri concetti di trattamento

Per ogni donna affetta da tumore invasivo del seno, la cura si poggia su due pilastri: l’operazione/la radioterapia ed il trattamento sistemico mediante chemioterapia, terapia ormonale o terapia con anticorpi. Negli ultimi anni il ruolo della terapia sistemica è cresciuto in modo significativo. Oggi trattiamo ca. il 30-40 % delle pazienti già prima dell’operazione con delle terapie sistemiche.

Con l’ausilio di test predittivi verifichiamo in che misura una determinata forma di terapia sarà efficace per la rispettiva paziente e decidiamo comunemente la migliore strategia di cura. La nostra scelta è subordinata innanzitutto alla massima efficacia della terapia a livello individuale che presenta allo stesso tempo effetti collaterali minori e ad una qualità di vita possibilmente buona.

Fanno parte dei nostri concetti di trattamento:

  • le operazioni al seno con tecnica di chirurgia conservativa e con successiva radioterapia

  • l’amputazione del seno con o senza successiva ricostruzione del seno

  • diverse terapie „sistemiche“ come

    • la chemioterapia

    • la terapia endocrina o la terapia antiormonale

    • la terapia con anticorpi

    • l‘immunoterapia

    • le terapie sperimentali nell’ambito di studi clinici dopo un esauriente colloquio informativo con la paziente

 

     


Il nostro Centro di Senologia è uno dei più grandi in Germania, tuttavia l’assistenza è molto personalizzata – e ciò mi sta personalmente molto a cuore. Per questo motivo durante la degenza nella nostra Clinica ogni paziente viene affiancata da una persona di riferimento personale, come per esempio da una Breast-Care-Nurse.“

Prof. Dott. Florian Schütz, Vicedirettore Medico del Dipartimento di Ginecologia della Clinica Universitaria / Direttore del Centro di Senologia

 


Interventi chirurgici per tumore al seno: operazione conservativa o ricostruzione del seno con tessuto autologo

Se possibile operiamo utilizzando la tecnica conservativa. Talvolta però per raggiungere un’ottimale possibilità di guarigione è necessaria l’asportazione totale del seno (mastectomia). L’obiettivo è quello di ottenere, oltre che alla completa rimozione del tumore, anche un buon risultato esteriore. Presso il nostro Centro è a disposizione un team di esperti specialisti in ricostruzione plastica della mammella in grado di pervenire ad un buon risultato dal punto di vista estetico. Spesso questo è un aspetto molto rilevante per le donne colpite da cancro al seno, al quale noi attribuiamo grande importanza. Per la ricostruzione del seno offriamo alle nostre pazienti diverse procedure:

  • la ricostruzione con tessuto autologo

    • correzione del difetto mediante rimodellamento del parenchima mammario residuo

    • ricostruzione plastica del seno mediante un lembo

  • l’impiego delle protesi più avanzate

Concetti di trattamento e discussioni interdisciplinari del caso: i nostri tumor board.

Nel caso di positività del referto la nostra èquipe interdisciplinare di medici discute in sede di tumor board i risultati diagnostici e patologici. Ogni caso clinico, compresi tutti i relativi referti diagnostici, viene presentato individualmente ad un gruppo di solitamente circa 10 esperti. Il prof. Sohn, Direttore Medico esecutivo del Dipartimento di Ginecologia della Clinica Universitaria, sottolinea il ruolo di queste discussioni:

 „ Alle riunioni tumore sono sempre presenti specialisti con grande esperienza nel campo della diagnostica, della terapia chirurgica e sistemica, così come anche patologi e radioterapisti. Il risultato della discussione viene formulato per iscritto e quindi discusso con la paziente. Ogni anno curiamo oltre 700 nuove pazienti. Per ognuna di loro troviamo il percorso ottimale di trattamento e questo è un fattore decisivo per la loro sopravvivenza.“

  • tumor board preterapeutico: alla luce di tutti i referti diagnostici necessari e dei risultati il nostro team di specialisti elabora una raccomandazione di terapia, come per esempio la chemioterapia o un intervento al seno conservativo con ricostruzione oncoplastica complessa oppure l’asportazione del seno con successiva radioterapia.
  • tumor board postoperatorio con discussione sulla correlazione pato-radiologica: dopo ogni operazione valutiamo e discutiamo comunemente i reperti acquisiti dal patologo, dal chirurgo e dall’imaging. In questo modo garantiamo la qualità della terapia chirurgica.
  • tumor board postoperatorio: il nostro team elabora tutte le successive raccomandazioni di terapia postoperatorie come per esempio la radioterapia, la chemioterapia, la terapia antiormonale e la terapia con gli anticorpi.

La diagnostica più avanzata e tempi di attesa brevi presso il nostro Centro senologico

La nostra èquipe è consapevole delle paure che implica la diagnosi di cancro al seno. Per questo motivo ci teniamo molto a evitare alle nostre pazienti lunghi tempi di attesa e ci adoperiamo per fornire loro le diagnosi quanto prima possibile. A volte molti tumori non sono ancora stati chiariti in modo ottimale. Nel nostro Centro vi forniamo una diagnosi completa per una sicurezza assoluta. Che si tratti di eseguire un esame completo oppure una stadiazione del tumore, noi vi offriamo una diagnostica mediante le tecnologie più avanzate come:

  • la mammografia digitale
  • l‘ecografia ad alta risoluzione
  • la risonanza magnetica ad alta risoluzione (RM)
  • il prelievo di materiale tissutale mediante core-needle biospy (NCB) e la biopsia vacuum-assisted (VAB)

A conclusione della terapia chirurgica in molti casi sono necessari successivi trattamenti, per esempio una terapia farmacologica o una radioterapia.

Presso la Clinica Universitaria di Heidelberg sono inoltre a vostra disposizione per ulteriori trattamenti i seguenti Reparti:

Reparto di Radio-oncologia

Centro Nazionale dei Tumori